A Pavia, in via Riviera, si trova l’Arsenale, l’area che ospitava il Genio militare. Questo complesso, di 140.000 mq, è molto interessante dal punto di vista della storia, per l’estensione, la collocazione e qualità architettonica di alcuni edifici risalenti al periodo immediatamente successivo all’Unità d’Italia e vincolati dalla Soprintendenza ai beni ambientali e architettonici. Il PGT (piano di governo del territorio) prevede la demolizione totale dell’esistente, la destinazione a edilizia privata e la costruzione di una strada.

Con il D.lgs 85/2010, sul federalismo demaniale, il Comune e la Provincia di Pavia hanno la possibilità di richiedere a titolo gratuito la cessione dell’Area. Noi, Comitato Cittadino per la tutela e il recupero dell’area ex Genio militare – Arsenale Creativo, crediamo che una prima tutela possa avvenire tramite l’acquisizione dell’area e chiediamo all’Amministrazione Comunale l’approvazione di una Variante al PGT per assicurarne l’uso pubblico-sociale.

Immaginiamo uno spazio di socialità e creatività che possa comprendere: polo scolastico,cinema-teatro, area concerti e spettacoli, sedi delle associazioni, coworking e cohousing, orti urbani, centri di riuso, laboratori di artigianato e molto altro.

Tanti cittadini potranno arricchire questo elenco di idee: ne abbiamo un arsenale.

Proponiamo un percorso di “progettazione partecipata” così da affidare l’area alla cittadinanza e provvedere in modo concertato alla stesura di un progetto che si avvalga dell’opera e della fantasia di studenti universitari coordinati, a titolo gratuito, da architetti e ingegneri.

Chiediamo al sindaco Alessandro Cattaneo, al presidente della Provincia Daniele Bosone e ai candidati sindaci di rispondere con rapidità alla nostra richiesta e di venire a esprimere più diffusamente il loro pensiero all’Assemblea Pubblica che si terrà Mercoledì 16 Aprile alle ore 21.00 presso la biblioteca del collegio Valla, in Viale Libertà.

* * * * *

Mettiamo a disposizione il volantino con il testo del comunicato, da diffondere e stampare liberamente.

Comments are closed.